DUE POLI SCOLASTICI PER TERAMO CENTRO STORICO


PS_01 Polo scolastico nell’area del complesso dell’Istituto Regina Margherita

PS_02 Polo scolastico nell’area dell’ex stadio

Gli edifici scolastici hanno sempre avuto un ruolo importante all’interno del tessuto urbano della città di Teramo segnandone la storia e caratterizzando la vita di generazioni di teramani.
Eventi drammatici hanno colpito il territorio aprutino. Ora, però, si deve pensare alla ricostruzione del tessuto urbano e a ritessere le relazioni sociali spezzate. Questo è il momento per un azione urbanistica sulla città: le scuole devono tornare ad animare la vita del centro storico.
Due sono i poli scolastici realizzabili.
Uno nel recinto dell’Istituto Regina Margherita – Una nuova struttura con caratteristiche strutturali conformi alla funzione scolastica e anche il recupero degli edifici storici dell’antico Orfanotrofio con funzioni connesse.
L’altro polo scolastico è pensato nella zona dell’ex stadio cittadino. Un intervento alla scala urbana in cui si ripensa il rapporto tra il Corso di Porta Romana e gli edifici a sud. Una cittadella scolastica che si apre su una grande piazza/parco in cui tornano a recitare il loro ruolo storico edifici come la scuola san Giuseppe la Casa dello sport (ex G.I.L.).


Info sull articolo