CHIESA DI S. MARIA DELL’ALNO – CANZANO – TERAMO 2009

C. Taraschi, L. Falconi Di Francesco, G.R. Taraschi

Sisma del 6 aprile 2009

 

L’edificio religioso fu fondato come oratorio, nel 1480, a seguito dell’apparizione mariana avvenuta nel maggio dello stesso anno. Secondo la tradizione la Vergine comparve su un ontano. Al contadino a cui apparve manifestò il desiderio che in quel luogo vi fosse costruita una chiesa a lei dedicata. La chiesa fu effettivamente edificata ed intitolata alla Madonna dell’Alno nel 1592 dalla congregazione del santissimo Rosario (Societas Rosarii erigendum curavit AD 1592). Dell’originaria costruzione rinascimentale resta solo il portale in pietra: il prospetto e le decorazioni in stucco dell’aula sono da attribuirsi ai lavori di rifacimento del 1750, mentre il campanile in mattoni è dell’anno 1810.

L’intervento nasce a seguito degli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo dal 6 aprile 2009 con conseguente sciame di importanza rilevante che ha compromesso la staticità del complesso edilizio.

 


Info sull articolo